Categorie
Dipendenze Senza categoria

Dipendenze comportamentali

La dipendenza è un processo attraverso il quale si produce, inizialmente, un comportamento che può avere la funzione di procurare piacere e di alleviare un malessere interiore. Successivamente, essa si caratterizza per un costante fallimento del suo controllo e per la sua persistenza, a dispetto delle conseguenze negative che produce.

La persona, diventando dipendente, perde il controllo sulla sua stessa vita e, benché desideri uscirne, i tentativi che fa in questo senso si rivelano per lo più fallimentari.

Per questo la dipendenza porta al consumo regolare di una sostanza psicoattiva legale (alcol, tabacco, medicamenti) o illegale (eroina, cocaina, droghe sintetiche, ecc.), ma anche ad attività sulle quali si perde il controllo (shopping compulsivo, gioco d’azzardo, uso eccessivo dei social e di internet, sesso).

La dipendenza è dunque un fenomeno complesso che spesso si radica nel vissuto di una persona e non ha una causa definibile in maniera univoca.

Ha radici legate alla sua storia evolutiva, alle abitudini di vita quotidiana dell’individuo, alle sue modalità comportamentali.

I fattori che possono causarla sono molteplici, di carattere sociale e/o ereditario, ed agiscono, ledendola, anche sulla capacità individuale di far fronte alle differenti situazioni cui ci si confronta.